Carlo Puccini

Cornice detta Sansovino

Veneziana detta

Video descrittivo delle fasi della lavorazione

Questo tipo di cornice, detto Sansovino, è attribuito alla scuola veneziana della di detto il Sansovino, il quale, nato e vissuto in Toscana, operò lungamente a Venezia, dove si trasferì nel 1527, per creare il prospetto della Libreria di San Marco. La sua forma più semplice è articolata in volute piatte che si intrecciano, qualche volta interrotte da teste di putti, mascheroni o rosette e decorate da dischi sovrapposti. La variante più monumentale ha, ai lati, cariatidi e ghirlande e presenta uno sviluppo decisamente più grandioso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *